31° Fiera Nazionale del TartufoPlinio Il Vecchio decantava le lodi del tartufo considerato un dono del cielo e raccontando “massimo miracolo della natura è la nascita e la vita di questo tubero che cresce isolato e circondato di sola terra”.

Nonostante il maltempo che ha caratterizzato l’inizio della 31° edizione della Fiera Nazionale di San Sebastiano Curone (AL), si è voluto celebrare il tartufo, con il suo pregio e la sua rarità, accompagnando i visitatori per le vie del borgo, in un viaggio tra i profumi ed i sapori alla scoperta dei prodotti tipici del nostro territorio.

Ispirazione per i più grandi chef del mondo, il tartufo è stato protagonista assoluto sulle tavole dei ristoranti e degli agriturismi della Val Curone e non solo, che non hanno mancato di deliziare il palato degli ospiti con menù studiati appositamente per la valorizzazione di questo pregiato prodotto.

Durante la prima giornata, la diretta streaming dell’asta dei tartufi è stata una gradita novità confermando la numerosa partecipazione anche straniera degli scorsi anni.
La seconda giornata, con la gara di ricerca del tartufo, ha visto i tartufai, insieme ai loro fidati compagni a quattro zampe, sfidarsi fino all’ultimo tartufo.

Grazie all’eccellente lavoro degli organizzatori e alla notevole affluenza di visitatori, la Fiera di San Sebastiano si afferma sempre più in ogni sua edizione contribuendo a consolidare la reputazione delle nostre valli come terre di tartufi.

Arriverderci all’anno prossimo!

Leave a Reply

Your email address will not be published.